per migliorare il tempo

Il progetto si propone di contribuire a creare un clima di serenità all'interno di un reparto delicato e difficile, dove la sofferenza fisica dei pazienti si associa a lunghi periodi di attesa ed inerzia. 

Come riferito dall'esperienza diretta del personale medico ed infermieristico, la difficoltà per i degenti di gestire il proprio tempo libero finisce per trasformarlo in un tempo "vuoto" o addirittura "perso", con l'inevitabile conseguenza di aumentare la noia e dare spazio a pensieri negativi riguardo la propria condizione di sofferenza.
Fornire occasioni di distrazione e divertimento, con il coinvolgimento diretto in attività ludico-ricreative, aiuta i pazienti a socializzare, a sentirsi più a proprio agio con se stessi e con gli altri e contribuisce a migliorare in generale lo stato psicofisico, limitando le conseguenze dell'inattività fisica e della sindrome depressiva legate al ricovero.